Sposiamoci: sognando tra gli abiti da sposa

Un paio di settimane fa mi ha contattato la mia amica Giulia per parlarmi dell’evento “Sposiamoci” che si sarebbe tenuto 11-12 novembre a L’Aquila all’interno di Villa Giulia, una prestigiosa architettura risalente al ‘500 circondata da un bellissimo giardino.

Ho pensato che fosse un ottimo modo per indagare il settore meraviglioso del wedding. Mi sono quindi armata di macchina fotografica, cavalletto e tanta voglia di lasciarmi andare tra gli stand curiosando e sognando. Quale miglior modo di trascorrere il week-end?

Ad accogliermi calorosamente già dall’esterno c’erano un lieve sottofondo musicale che trasmetteva note di spensieratezza e tranquillità, una piscina circondata da tante tavolate e infine delle bellissime macchine d’epoca di lusso che è possibile noleggiare per il proprio matrimonio.

All’interno, l’atmosfera era ancora più interessante: l’evento si dislocava su due piani, in cui oltre quaranta aziende proponevano le proprie competenze al servizio dei futuri sposi.

Naturalmente il mio sguardo colmo di ammirazione si è subito rivolto sugli abiti da sposa, ricamati e decorati, con lunghi strascichi, bianchi oppure colorati. Alcune modelle, tra cui la mia amica, hanno indossato gli abiti da sposa, sono state truccate e acconciate da hair stylist e make-up artist. Erano splendide!

Il make-up è stato realizzato da Green Actually, un punto vendita situato a L’Aquila che vende i cosmetici biologici e naturali di un’azienda francese: Couleur Caramel. I prodotti rispettano la pelle perciò sono perfetti per le pelli sensibili, ma io penso che tutte noi dovremo farne uso, inoltre il punto vendita offre consulenze di trucco per aiutare i clienti nella scelta del prodotto che maggiormente si adatta alle proprie esigenze.

Ho conosciuto Francesca, una make-up artist e insegnante di trucco, che ha studiato in un’accademia a Roma e si è specializzata in acconciature e trucco vintage. Retrorama vintage affair è il luogo in cui la classe e l’eleganza di un’epoca ormai trascorsa prendono vita sui volti delle donne, facendo risaltare la loro personalità.

Appena entrata all’evento “Sposiamoci”, ho ammirato con emozione gli abiti di Happy Days, un atelier che si trova a Sassa Scalo, vicino L’aquila. Vende abiti di alta moda che nascono per emozionare la sposa che lo acquista e coloro che la vedono indossarlo. Nel suo catalogo vanta marchi per la sposa e per lo sposo come Egò Valentini e Impero Couture.

Ho anche conosciuto Barbara, la titolare dell’Atelier Vogue Sposa situato ad Avezzano, una donna che ha fatto della passione per l’amore e per le cose belle e ricercate, il proprio lavoro. Nel suo atelier si possono trovare abiti di importanti marchi, tra i quali Acqua Chiara Collection, un punto di riferimento per la moda sposa in Italia e nel mondo, Luisa Sposa, Delsa, Nicole e anche marchi per lo sposo come Petrelli uomo. Nell’atelier si svolgono periodicamente anche le sfilate, sia per la sposa, sia per lo sposo, infatti lo visiterò sicuramente!

Oltre agli atelier, “Sposiamoci” ha accolto anche agenzie di viaggio per organizzare il proprio viaggio di nozze, cuochi esperti per la realizzazione della torta nuziale, i fiorai che con la propria maestria hanno decorato angoli di mondo, coloro che si occupano delle partecipazioni e delle bomboniere, aziende di oggettistica, musicisti tra cui cantanti, pianisti, chitarristi e molti altri.

Stefano lavora nell’agenzia di viaggi Touring Club italiano e mi ha raccontato dei suoi viaggi e dei paesi dove mi piacerebbe andare, in particolare Giappone, Argentina e Perù. Mi ha anche lasciato le guide illustrative così posso organizzare i miei prossimi viaggi.

Rossana invece è una floral designer che parla il linguaggio dei fiori, la sua passione le si legge negli occhi. Mi ha raccontato la sua storia e mi ha mostrato molte fotografie dei suoi allestimenti. Impiega tantissimo amore nella realizzazione di composizioni meravigliose. Ha frequentato tre master class con delle vere artiste del settore ed è anche una persona gentilissima, mi sono infatti divertita a scattare le foto ai suoi meravigliosi fiori.

Vere opere d’arte anche le torte nuziali, delle favolose architetture di panna montata e zucchero. Adoro l’arte del cake design, perché la bellezza si unisce alla bontà! Tra i partecipanti, vi è la pasticceria Leone di Pescasseroli che dal 1950 è un punto di riferimento per gli eventi più importanti della vita nonché per la produzione di dolci artigianali tipici abruzzesi.

L’evento “Sposiamoci” è alla sua quarta edizione ed è stato organizzato nei minimi dettagli dalla titolare del ristorante Giulia Marrone, centinaia di futuri sposi hanno trovato una consulenza dedicata per realizzare alla perfezione il giorno più bello della loro vita.

Inoltre, un coppia di sposi fortunati ha vinto un premio di 500 euro da spendere presso le aziende presenti nella villa!

In entrambi i giorni in cui si è tenuto l’evento, i visitatori sono stati accolti con calore, sorrisi e ricchi bouffet salati e dolci per pregustare l’arrivo del matrimonio.

Che cosa ho indossato per l’evento? Naturalmente i miei nuovi acquisti Rinascimento di cui vi avevo parlato QUI.

Cappotto, Bershka;
Pantaloni, Rinascimento;
Calzini, Calzedonia;
Stivaletto con il tacco, H & M.

Jeans con le perle, Rinascimento;
Calzini, Calzedonia;
Stivaletti, Nero Giardini.

5 Risposte a “Sposiamoci: sognando tra gli abiti da sposa”

  1. Giulia Sciarretta dice: Rispondi

    Bellissimo articolo😍 evento descritto nel dettaglio!
    Mentre si legge l’articolo è come se si rivive l’evento un’altra volta!😍😍
    Davvero spettacolare e emozionante 🤩
    Tu Ilaria bravissima e bellissima ❤️

    1. Grazie Giulietta, sono felice che l’articolo ti sia piaciuto! Ho descritto la mia esperienza esattamente come l’ho vissuta ed è stato emozionante! ❤😍

  2. Grazie mille per questo bell’articolo! È stato un piacere averti conosciuta, alla prossima!

    1. È stato un piacere anche per me Francesca! 😊 a presto!

  3. cߋntinuously i used to read smaller articles
    whіch also clear theіr m᧐tive, and that is ɑlso
    happening with this pⲟst which I am гeading at thіs place.

Lascia un commento